vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Inverno e Monteleone appartiene a: Regione Lombardia - Provincia di Pavia

Prodotti e ricette tipiche

Casola

Ingredienti: 1 cucchiaio di olio di semi, 1 carota, 1 cipolla, 1 gamba di sedano, 1 verza media, 1 kg. di costina di maiale, 1 pezzetto di cotenna, 200 g. di salsiccia, ½ bicchiere di vino bianco, 3 cucchiai di passata di pomodoro, sale e pepe

Fare un soffritto con l'olio e le verdure e poi aggiungere la costina, la salsiccia e la cotenna.
Far rosolare aggiungendo il vino bianco fino a farlo evaporare, unire la verza tagliata grossolanamente, la passata di pomodoro, sale e pepe a piacere.
Ultimare la cottura per circa un'ora a fuoco lento aggiungendo dell'acqua a poco a poco.

I Maruben

Ingredienti: 4 uova, 2 cucchiai di zucchero, Lievito, Sale, ½ buccia di limone o arancia grattuggiata, Farina, 100 g. di uvetta

Mettere in una scodella la farina, le uova, lo zucchero, un pizzico di sale, l'uvetta, la buccia grattuggiata del limone o dell'arancia ed il lievito.
Lasciar lievitare per 10 minuti circa, quindi fare delle palline che si friggeranno in padella.
I Maruben sono le frittelle che le massaie fanno da sempre nel giorno di S.Antonio e durante tutto il periodo di Carnevale.

La Bartolda (torta rustica - variante)

Ingredienti: 75 g. di farina gialla finissima, 150 g. di zucchero, 100 g. di burro, 3 uova, 25 g. di lievito di birra, pochissimo latte, scorza di limone, sale

Mettere in una terrina i tuorli, il burro un po' ammorbidito, la farina gialla, lo zucchero, un pizzico di sale, il lievito sciolto in pochissimo latte ed un po' di scorza di limone grattugiata.
Lavorare il composto per 20 minuti circa.
Per ultimo, aggiungere delicatamente l'albume delle uova montato a neve.
Cuocere in forno a fuoco moderato in uno stampo imburrato per circa ¾ d'ora.

La Bartolda (torta rustica)

Ingredienti: 200 g. di farina gialla, 200 g. di farina bianca, 200 g. di zucchero, 2 tuorli d'uovo, 150 g. di burro sciolto a bagnomaria, ¼ di latte tiepido, 1 pizzico di sale, 1 bustina di lievito

In una terrina mettere tutti gli ingredienti e mescolare fino ad ottenere una pasta omogenea.
Mettere il tutto in una teglia ben imburrata ed infornare in forno già caldo a 180° per circa 50 minuti.

Oca sotto grasso con le verze "ragò"

Ingredienti: 1 oca, Grasso d'oca e di maiale abbondante, Aromi vari, Verze

Si prende l'oca lavata e pulita e la si fa a pezzi.
La si fa cuocere con il suo grasso, con aggiunta del grasso di maiale abbondante e con aromi a piacere.
Quando è cotta la si mette in un recipiente di terracotta e la si copre con il grasso sciolto.
Al momento di mangiarla la si scalda facendo sciogliere il grasso in più; nel frattempo si cucinano le verze e quando sono a metà cottura si aggiungono i pezzi d'oca.
Quindi si finisce la cottura delle verze.
Questo piatto si mangia con la polenta: Polenta e Ragò.

Ravioli dolci

Ingredienti: Farina, Uova, Carne di manzo, Carne di maiale, Formaggio grana, Amaretti, Uvetta (burro)

Con la carne di manzo si fa il brasato mentre la carne di maiale va fatta arrosto.
Giunte a cottura si frullano le due carni e si mescolano con del grana e degli amaretti sbriciolati.
Immergere l'uvetta nell'acqua per circa 30 minuti.
Impastare la farina con le uova e tirare la pasta.
Aggiungere l'uvetta alle carni ed il formaggio ottenendo così il ripieno con cui riempire i ravioli che verranno realizzati con l'apposito stampino.
Se il ripieno risultasse troppo asciutto, ammorbidirlo con del burro sciolto a bagnomaria in quantità adatta.

Risotto con la pasta di salame

Ingredienti: Riso, Pasta di salame, Ossa di maiale, Ossa di bovino

Si fanno bollire nell'acqua salata delle ossa di maiale con ossa di bovino.
Si fa rosolare la pasta di salame e si aggiunge il riso con un po' di vino bianco.
Si aggiunge il brodo.
Quando il riso è quasi cotto, si spegne il fuoco e si aggiunge il formaggio grattuggiato.
Si lascia riposare per un quarto d'ora e si serve in tavola.

Torta agli amaretti

Ingredienti: 500 g. di farina bianca, 250 g. di burro, 200 g. di zucchero, 4 uova (solo albume), 1 scorza di limone grattuggiato, 1 bustina di lievito bertolini, 1 confezione di amaretti, 1 bicchiere di amaretto per ammorbidire i biscotti sbriciolati

Mescolare la farina con lo zucchero, la scorza del limone, le uova, il burro fuso, il lievito ed amalgamare il tutto fino ad ottenere una pasta omogenea.
Quindi preparare la crema sbriciolando gli amaretti in una ciotola, versandovi il bicchierino di amaretto e mescolando.
Dividere la pasta preparata in due pezzi uguali; prendere una tortiera, imburrare il fondo ed i bordi e stendere una delle due metà della pasta sul fondo del recipiente facendola risalire sui bordi, coprendoli.
A questo punto stendere la crema di amaretti sulla pasta dentro la tortiera e, con la restante pasta coprire il tutto come con un coperchio.
Con un coltello affilato fare delle lievi linee su tutta la torta affinchè non lieviti troppo e non scoppi.
Mettere nel forno a 200° e cuocere per 40/50 minuti circa.
Spegnere il forno e lasciare riposare al caldo per altri 5 minuti.
Togliere dal forno e lasciare raffreddare.
Quando la torta sarà quasi fredda, togliere dalla tortiera e, a piacere, cospargere con dello zucchero al velo.